Commercianti 3V: “Non ci abbandonate. Questa volta sarebbe veramente la fine”

Chiedono inoltre massiccio controllo da parte delle forze dell'ordine per evitare che la situazione peggiori ulteriormente

Purtroppo è un momento molto difficile per tutti. Nessuno escluso. Non c’è età, classe sociale, politica, lavorativa. Siamo tutti sulla stessa barca. E l’unica cosa da fare è remare nella stessa direzione.

Noi come Associazione dei commercianti – si legge in una nota di Associazione Commercianti 3V – non possiamo che accogliere e sottoscrivere la petizione proposta al nostro sindaco in merito alla richiesta di sospensione dei canoni di locazione affinché quest’ultimo si rivolga ai proprietari degli immobili, per dare un pò di “respiro” ad una situazione che già di per sé si presentava molto male. L’ulteriore richiesta che però ci sentiamo in obbligo di rivolgere al nostro primo cittadino, che sempre ribadisce di avere a cuore le sorti della città e soprattutto in virtù di quanto accaduto ieri notte ad una nota sartoria del centro storico, è un massiccio controllo da parte delle forze dell’ordine per evitare che la situazione peggiori ulteriormente.

Lo chiediamo a gran voce. Non ci abbandonate. Questa volta, sarebbe veramente la fine.