Quantcast

Veraldi: “A via Paglia la discarica ai tempi del coronavirus”

Dovremo cambiare anche questo affinché tutto torni veramente ad andare bene

“A livello ambientale, la nostra città era e resta una città che soffre, e, nonostante le raccomandazioni sono diventate ormai uno slogan, ci sono ancora situazioni nelle quali i buoni propositi e la realtà continuano a scontrarsi”. E’ quanto si legge in una nota stampa di Stefano Veraldi. 

“Siamo in Via F. Paglia, la strada che ospita il cimitero monumentale e che, dovrebbe essere oggetto di rispetto verso i nostri defunti. In realtà è iniziata ad essere trasformata da incivili nell’ennesima discarica abusiva.

Come nelle vecchie favole c’era una volta, nell’attività di contrasto all’abbandono di rifiuti, uno strumento d’indagine di straordinario valore info–investigativo: il “controllo del territorio”. Ora non c’è più, o quasi! Dovremo cambiare anche questo affinché tutto torni veramente ad andare bene”.