Tradizioni al tempo del Coronavirus, la Naca probabilmente a settembre foto

Dovrebbe essere il 14, giorno della Santa Croce, la data scelta per celebrare le espressioni di "Pietà popolare" previste nel periodo di Pasqua. La decisione spetterà la Vescovo

Più informazioni su

Si sarebbe dovuta svolgere il prossimo 10 aprile la tradizionale processione del Venerdì Santo, la Naca per intendersi. E quest’anno sarebbe toccato alla Chiesa del Carmine segnare il percorso. Ma l’emergenza Coronavirus ha fatto saltare ogni programma. E così il calendario è stato ridefinito secondo quella che è la tradizione delle Chiese chiuse. La celebrazione della processione del venerdì Santo potrebbe quindi tenersi il 14 settembre, giorno della Croce Santa. La decisione spetterà ovviamente al Vescovo.

Nella comunicazione giunta dal Vaticano si legge infatti che “le espressioni di pietà popolare e le processioni che arricchiscono i giorni della Settimana Santa e del Triduo Pasquale ,a  giudizio del Vescovo Diocesano, potranno essere trasferite ad esempio il 14 ed il 15 settembre”

Più informazioni su