Coronavirus Catanzaro, Abramo vieta ogni attività di commercio itinerante

Proroga anche tutti i divieti contenuti nelle ordinanze delle scorse settimane fino al 3 aprile compreso quello del mercato rionale

Il sindaco Sergio Abramo ha firmato l’ordinanza che vieta, su tutto il territorio comunale, ogni attività di commercio ambulante itinerante. Il provvedimento è motivato dalla necessità di aumentare le misure finalizzate a contenere la diffusione del coronavirus e integra la sospensione, già predisposta lo scorso 10 marzo, di tutti i mercati rionali settimanali.

“Cercare il più possibile di limitare il movimento di persone è l’arma più importante che possiamo utilizzare in questa dura battaglia”, ha sottolineato il primo cittadino. Abramo, inoltre, ha prorogato fino al 3 aprile, e comunque fino a nuove disposizioni governative e/o regionali, tutte le ordinanze diramate nelle scorse settimane per contenere il contagio da coronavirus.