Quantcast

Al Pugliese il primo nato della prima e unica Procreazione Medicalmente Assistita pubblica di questa Regione

'Fiducia verso un domani che per forza #nonpuòcheandarebene, fiducia verso un sistema che è pieno di buchi e tavole sconnesse'

E’ davvero una good news, una piccola luce in fondo ad un tunnel, oggi disegnato dalla pandemia. E’ una nascita, ma una nascita molto speciale che dà speranza a migliaia di coppie e apre nuovi scenari alla sanità calabrese e ai sogni di tanti innamorati della nostra terra. A spiegare la notizia è la professoressa Roberta Venturella che posta un messaggio su facebook che vogliamo riportarvi integralmente: 

Oggi è un giorno speciale. Per me, per una famiglia, per tante altre famiglie, e per la famiglia che vive tra le mura della Ginecologia del Pugliese Ciaccio .

Oggi è nato lui, un fagottino con le guanciotte rosa, bello come il sole, bello come tutti i bambini che vengono al mondo, solo un po’ più speciale. È il primo nato della prima e unica Procreazione Medicalmente Assistita pubblica di questa Regione.

È un concentrato di gioia, commozione e fiducia. Fiducia verso un domani che per forza #nonpuòcheandarebene, fiducia verso un sistema che è pieno di buchi e tavole sconnesse, ma è un sistema che se lo segui, impari a conoscerlo, lo forzi a volte, per il bene dei pazienti, alla fine paga.

Grazie a questa mamma che con fiducia si è affidata a noi, quando ancora i mobili profumavano di nuovo e le mani tremavano per l’emozione. Grazie a questi genitori che ci hanno tenuto con loro durante questi 9 mesi. Siete la Nostra gioia, e siete la Forza per tutte le famiglie dopo di voi.

Auguri, di cuore.
E grazie a chiunque abbia speso anche solo un minuto del suo tempo, oppure quasi tutta la sua vita degli ultimi 3 anni, affinché questo giorno potesse arrivare.