Coronavirus, paziente grave in arrivo al Policlinico per insufficienza respiratoria

Il paziente affetto da Covid-19 necessita dell'Ecmo a causa delle sue condizioni, per questo si è deciso per la struttura Universitaria

Un paziente molto grave, di circa 50 anni, positivo al Coronavirus, è in arrivo da Cosenza al Policlinico Universitario di Catanzaro,  dove è stato deciso di trasferirlo nella terapia intensiva Covid, a causa dell’aggravarsi dell’insufficienza respiratoria. Il Policlinico “Mater Domini” è centro di riferimento per le insufficienze respiratorie per la disponibilità dell’Ecmo, un macchinario che consente la circolazione extracorporea.