Coronavirus in Calabria, il picco potrebbe arrivare la prossima settimana

L'analisi delle curve da parte dell'esperto Giovanni Persia

Più informazioni su

Il picco dell’epidemia di Coronavirus in Calabria? Potrebbe arrivare la prossima settimana attorno al 5-6 aprile e la curva potrebbe da allora iniziare a scendere. E’ un possibile scenario, comunque soggetto a variazioni a seconda ovviamente dell’andamento del contagio nei prossimi giorni, ipotizzato dal professor Giovanni Persia. Ecco la sua analisi della curva.

 

Analisi Il picco, secondo lo scenario definito dalla foto in alto è previsto tra i giorni 5 e 6 aprile 2020, dopo quello previsto in Italia, dopodiché ci si aspetta una discesa (esponenziale o più lenta come sta avvenendo in Cina) del numero di contagiati; la fine del periodo più duro è prevista intorno alla fine di maggio. Questo andamento ondivago del picco è dovuto presumibilmente al flusso di persone da nord a sud dei giorni precedenti, e dagli effetti del contenimento messi in atto, come si può notare nella figura in basso.

Gli effetti dell’“esodo” si sono fatti sentire circa 20 giorni dopo, poiché inizialmente la simulazione in rosso seguiva quasi perfettamente l’andamento dei dati ufficiali, mentre ora è la curva in blu a farlo. Il tasso attuale di mortalità in Calabria è del 5,46% (aggiornato al 31 marzo), in aumento rispetto ad ieri, ma molto inferiore rispetto alla situazione generale in Italia. Ecco l’andamento della variazione giornaliera di nuovi contagiati, guariti e deceduti.

Ecco invece  la distribuzione giornaliera dei contagiati totali

La curva di crescita ha diminuito di molto la pendenza, ciò potrebbe voler dire che il picco potrebbe anche arrivare prima. Nel grafico sotto è mostrata la variazione del tasso di variazione dei contagi giornaliera in percentuale.

I picchi di variazione del grafico“fotografano” eventi di circa una settimana prima, come il rientro di tante persone dal nord Italia. Da notare infatti che i picchi si registrano sempre nei fine settimana (che è il momento in cui le partenze aumentano).  Variazione tasso di contagiati (in %) – Calabria

Variazione di R0 Calabria In Calabria oggi il valore di R0 è stato pari a circa 1, molto basso, mentre il valore medio dall’inizio della pandemia in Calabria è pari a R0Cal = 1,29, ancora alto ma in diminuzione. Più si abbassa questo valore, più ci avviciniamo alla fine dell’emergenza.

 

Conclusioni Tutti gli scenari considerati sono suscettibili di variazione a seguito di eventi imprevedibili (ritorno di persone al Sud, mancato rispetto delle indicazioni sul contenimento, variazione della contagiosità ed altre variabili al momento imprevedibili), come si è visto per la situazione in Calabria.

Più informazioni su