In centro a Catanzaro al via Empofood. La fiducia nella rinascita ai tempi dell’emergenza

Una nuova attività che fa rivivere l'idea della bottega di una volta, tra frutta, pane vino e fantasia. E dà speranza nei giorni difficili

Si chiama Empofood. E’ proprio come le antiche botteghe di una volta dove trovavi subito l’essenziale. Il latte, il pane caldo, la pasta, la frutta, il vino. Nasce nel cuore della città. In un messaggio di speranza. Questa piccola attività, infatti, riesce a partire proprio nei giorni duri dell’emergenza Coronavirus. E infonde voglia di rinascita. Anche dietro a una mascherina.

Su via A. M. Ippolito, e con un piccolo angolo bar che affaccia su vico Duomo II, giusto il tempo per un caffè al volo quando la somministrazione sarà di nuovo possibile. Un bar to go che ci fa viaggiare con la fantasia ricordando, in questo caso, le usanze svedesi.

Un’attività in rosa, gestita da due giovani donne. ‘C’è il desiderio di contribuire a valorizzare il nostro bellissimo centro storico – raccontano tra una cassetta di fragole, i vini e le paste tipiche da ogni parte d’Italia – con la voglia di dare a questo periodo un senso di rinascita e di ripartenza, e la voglia di ricreare e riambientare ‘l’emporio’, la piccola bottega di un tempo. Puntando anche sul rapporto umano, certo più lontano nelle catene della grande distribuzione’.

I prodotti sono ‘divertenti’ con specialità da tutte le regioni d’Italia, specie per la pasta, la frutta e la verdura sono a chilometro zero e il pane è fatto con farine selezionate. Grano saraceno, nero, integrale, curcuma. Un emporium. Un piccolo ‘mercato’ dell’essenziale.
‘C’è voglia di offrire prodotti di qualità e di nicchia – raccontano da dietro al bancone – facendo rivivere le atmosfere del nostro centro storico di una volta’.
Un desiderio di semplicità e di normalità. Piccole, significative rinascite proprio nei giorni dell’emergenza.