Quantcast

Dopo gli arresti domiciliari il prefetto sospende da incarico il sindaco di San Vito sullo Ionio

Alessandro Doria, accusato di corruzione, aveva già rassegnato le dimissioni il giorno dell'arresto

Il prefetto di Catanzaro Francesca Ferrandino, a seguito della esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal GIP del Tribunale di Catanzaro nei confronti del sindaco del Comune di San Vito sullo Ionio (CZ) Alessandro Doria, ha adottato il provvedimento di sospensione di diritto dalla carica rivestita ai sensi dell’art. 11, comma 5, del decreto legislativo n. 235/2012.
Doria è stato arrestato nei giorni scorsi dai carabinieri con l’accusa di corruzione per fatti che riguardano il parco eolico del Comune che ha amministrato e subito dopo ha rassegnato le dimissioni