Abramo Printing dona 800 mascherine ai comuni di Miglierina e Amato

L'azienda ha destinato una linea di produzione alla fabbricazione di mascherine in Tnt monouso

La Società Abramo Printing e Logistic di Catanzaro è in prima linea nell’emergenza coronavirus mettendo a disposizione di alcuni comuni calabresi, in maniera gratuita. Nei giorni scorsi ha deciso di donare 800 mascherine all’Amministrazione comunale di Amato e altrettante al Comune di Miglierina: i dispositivi di protezione individuale saranno messi a disposizione delle famiglie delle due comunità, guidate rispettivamente dal sindaco Saverio Ruga e dal sindaco Pietro Hiram Guzzi.

La Abramo Printing ha destinato una linea di produzione alla fabbricazione di mascherine in Tnt monouso per fronteggiare la penuria di strumenti utili a tutelare la salute,  prodotte in linea al D.L. n.18/2020 art.16 comma 2. Una decisione che risulta fondamentale in vista dell’imminente avvio della Fase 2, quando tutti i cittadini dovranno essere muniti di dispositivi di protezione individuale, tenendo conto della necessità di dover convivere con il virus con il contenimento delle limitazioni delle misure di distanziamento.

Le amministrazioni comunali di Amato e Miglierina provvederanno a farle distribuire alle famiglie. Il sindaco Ruga e il sindaco Guzzi hanno voluto ringraziare il dottor Andrea Abramo e la società Abramo Printing e Logistic “per l’importante donazione che rappresenta un tangibile segno di vicinanza e solidarietà alle nostre comunità”.