Quantcast

Coronavirus, rientri in Calabria: aumenta percentuale di chi si sottopone al tampone in serata

Sono attesi altri 25 passeggeri in arrivo alle 22,23 di questa sera con un Intercity

Migliora sensibilmente il dato percentuale dei passeggeri in rientro in Calabria che accettano di sottoporsi al tampone rino-faringeo per il Covid-19. Sono stati infatti sottoposti al test tutti i 21 passeggeri registrati sul portale della Protezione civile regionale, atterrati nell’aeroporto di Lamezia Terme con il volo in arrivo alle 18,30 da Fiumicino, e 50 dei 57 passeggeri registrati, in arrivo con la Freccia Bianca proveniente da Roma Termini e arrivata a Lamezia Terme Centrale alle 18.51.
Un dato confortante, dopo che oggi 13 passeggeri del primo Intercity arrivato da Roma si sono rifiutati di effettuare il tampone presso il laboratorio mobile del servizio regionale 118, scegliendo di sottoporsi direttamente all’isolamento domiciliare volontario.
Sempre a Lamezia sono attesi altri 25 passeggeri in arrivo alle 22,23 di questa sera con un Intercity.