Quantcast

Veraldi: “La discarica a cielo aperto vicino i campi da tennis ora si è estesa fino a via Gramsci”

Si trovano accatastati rifiuti di ogni genere e anche eternit

di Stefano Veraldi

Un mese fa avevo denunciato la presenza di una vera e propria discarica a cielo aperto formatasi appena prima dell’emergenza Coronavirus che, in qualche modo ha modificato anche le esigenze della raccolta dei rifiuti, nei pressi dei campi da tennis di Pontepiccolo, zona nord del capoluogo di Regione. 

Ma quel deposito di materiale che è lì da tempo, da quando iniziarono delle pulizie nei pressi dei campi da tennis ad oggi non è stato rimosso.

E rifiuto su rifiuto si è formata una vera e propria discarica, anche in Via Gramsci, adiacente ai campetti, dove vi sono accatastati rifiuti di ogni genere e anche eternit, che oggi come ieri i cittadini chiedono di bonificare visto che l’area si trova pertanto a serio rischio delle polveri di amianto le quali sprigionate nell’aria risultano molto pericolose per la salute dei cittadini, che forse non è tra le priorità della Giunta Abramo.

Catanzaro ha bisogno ormai di rialzare la testa. 

Serve dignità, decoro, legalità e partecipazione. Basta politicanti da poltrone seduti per soli interessi personali e di pochi fortunati.