Quantcast

Riapertura dei pub, alcuni ci provano, per altri non ci sono ancora le condizioni

Regole poco chiare, nessun contributo e troppe responsabilità

Regole poco chiare, nessun contributo e troppe responsabilità. Sono in tanti i ristoratori che hanno deciso di tenere chiuse le saracinesche dei locali della movida: non ci sono ancora le condizioni per la ripartenza.
La perdita di posti a sedere all’interno dei locali spesso rende difficile coprire i costi, soprattutto quelli del personale, ma per alcuni non è solo un problema di sostenibilità economica, ma della perdita della vocazione stessa di un luogo di aggregazione e di socialità.

brese

C’è comunque chi ha deciso di riaprire e di avviare un faticoso ritorno alla normalità.
Intanto l’amministrazione comunale si impegna a dare una mano ai gestori dei locali, offrendo disponibilità di spazi pubblici attrezzati e sanificati per i tavoli all’esterno, mentre si valuta la pedonalizzazione di alcune aree del centro storico.

NE ABBIAMO PARLATO ANCHE A MONITOR