Quantcast

Periti industriali Catanzaro, Claudio Gigliotti il nuovo presidente

Ha 44 anni ed è di Serrastretta. Rimarrà alla guida dell'ordine sino al 2024.

E’ Claudio Gigliotti, di Serrastretta, il nuovo presidente dell’ordine dei periti industriali e dei periti industriali laureati della Provincia di Catanzaro per il quadriennio 2020/2024. votato all’unanimita’ l’ex consigliere e segretario dell’ordine claudio gigliotti, in data 19 maggio 2020 e’ diventato il nuovo presidente, uno dei piu’ giovani mai avuti a catanzaro. Ad affiancarlo in questo suo nuovo arduo compito, che svolgera’ con passione e determinazione, ci saranno. Pietro Rotiroti (presidente uscente e ora segretario al quale vanno i ringraziamenti per aver guidato la categoria per due mandati consecutivi), Giuseppe Pullano (tesoriere), Giuseppe Pugliese, Pasquale Gagliano, Sebastiano Messina e Bruno Augusto (consiglieri). Claudio Gigliotti, perito industriale con specializzazione in edilizia e laureato in scienze geo-topo-cartografiche, estimative, territoriali ed edilizie, e’ nato a como 44 anni fa ed e’ iscritto all’albo dei periti industriali dal 2000.

Libero professionista, con un ruolo attivo nella categoria sin dal 2005, anno a partire dal quale e’ entrato nella dirigenza dell’ordine dei periti industriali della provincia di Catanzaro prima come consigliere e poi come tesoriere e segretario; ora ne e’ il presidente. prospettato per il futuro a valorizzare la figura del perito industriale in tutte le sue specializzazioni e peculiarita’ che rendono questa professione unica nel suo genere. il suo compito principale sara’ quello di mettere in campo dei progetti per rendere piu’ visibile la categoria, comprendendo tutte le specializzazioni in ambito provinciale. Molti sono gli obiettivi che il nuovo presidente intendera’ proporre avendo chiaro che le scelte che saranno prese dovranno essere condivise dall’intera squadra, per puntare verso il domani che li vuole protagonisti per la crescita del territorio.

Il nuovo presidente in data 25 maggio 2020 ha subito accettato con disponibilita’ immediata, la richiesta fatta dal sindaco del Comune di Catanzaro, Sergio Abramo, per collaborare con gli altri ordini professionali per gli interventi di assetto urbano della citta’ dando il proprio contributo sulla riprogrammazione degli spazi pubblici per l’emergenza post-covid19.