Frecce tricolori: passaggio anticipato , ma assembramento non evitato

E la gente continua a stare per strada e alimentare la polemica

Se la motivazione che ha spinto l’aeronautica ad anticipare il passaggio delle frecce tricolori sulla città è stata quella di evitare assembramenti, possiamo tranquillamente dire che c’è stato il danno oltre la beffa. Infatti, considerato che sulla pagina ufficiale e i maggiori organi di informazione, l’aeronautica aveva dato un orario preciso per consentire alla gente di vedere le tre strisce colorate, da qualche minuto in città molte persone si sono riversate per strada con la consapevolezza che il loro “viaggio” organizzato per il centro è ormai inutile. Morale della favola: assembramento senza spettacolo, danno e beffa appunto.