Scuole di Danza, Francesco Piro: “Riparti Calabria si dimentica di noi”

Non veniamo nemmeno considerati nel bando di ripartenza del lavoro voluto dalla Regione

“Amo la mia regione, la mia bellissima Calabria. Ho viaggiato molto durante la mia vita, ma in nessun luogo ho ritrovato i profumi  ,i sapori e le emozioni che questa meravigliosa terra mi dà. Oggi però la Regione Calabria si dimentica di me e di molti di noi”. E’ quanto si legge sul profilo facebook di Francesco Piro, da anni impegnato sul territorio con la sua scuola di danza. Appare evidente che lui e i suoi colleghi si sentono abbandonati dalle misure del riparti Calabria.

“Chiaramente mi riferisco a chi questa terra l’amministra” dice Piro.  “Da 20 anni ho una scuola di danza: la mia passione ma anche il mio lavoro. Da 20 anni pago le tasse e contribuisco alla crescita del prestigio Calabrese attraverso il talento dei giovani danzatori. Eppure in questo momento storico in cui si parla di ripartenza della Calabria “Bando Riparti Calabria”, io non vengo neppure considerato, come se io non potessi “ripartire” non essendo degno di essere aiutato. Spero che si possa rimediare a questa grave dimenticanza. Per adesso, con chiaro intento antifrastico, grazie a tutti e grazie Presidente Santelli”.

foto repertorio