Quantcast

Sequestro canapa indiana a Sellia Marina, domani processo per direttissima

Imputato un uomo di 54 anni

Si terrà domani mattina il processo per direttissima al 54enne di Sellia Marina bloccato ieri dai carabinieri perchè ritenuto responsabile di coltivazione di sostanze stupefacenti in una vasta area della zona. Secondo quanto scritto sul verbale dai carabinieri, l’operazione è scattata dopo mesi di controlli conclusi con la perquisizione e il sequestro della serra che aveva insospettito gli agenti anche a causa di un forte odore. L’uomo sarà difeso dagli avvocati Maurizio Giacobbe e Orlando Sapia.