Quantcast

Emergenza Rifiuti, Mancuso: Condivisibile l’idea dell’assessore De Caprio ma…

È necessario individuare strategie risolutive che pongano la gestione dei rifiuti a capo degli obbiettivi regionali

“Sono consapevole dell’estrema criticità in cui versa gran parte del territorio calabrese per quanto concerne l’emergenza rifiuti ed è condivisibile l’idea dell’Assessore De Caprio di utilizzare, in emergenza ed in tempi ristretti, vecchie discariche in disuso, non colmate per affrontare la crisi in essere, ma bisogna avere la capacità di non trattare i siti individuati in egual modo e soprattutto è necessario pensare fin da subito a strategie alternative che siano risolutive”.

È quanto afferma il consigliere regionale della Lega Filippo Mancuso che aggiunge: “E’ imprescindibile la tutela della salute e della sicurezza dei cittadini oltre che la salvaguardia dei territori ed in particolar modo delle zone ad alta vocazione agricola. In considerazione di tutto ciò, lascia grandi perplessità l’ipotesi di riapertura della ex discarica di Lamezia Terme, la cui posizione si incastra in un’area agricola di eccellenza, in prossimità di falde acquifere importanti ed in piena linea di volo dell’aeroporto internazionale di Lamezia Terme. La presenza di un sito così importante diverrebbe attrattore fatale per i gabbiani i quali oltre a recare gravi danni all’agricoltura diverrebbero di grave disturbo alle normali operazioni di volo per l’aeroporto”.

Conclude Mancuso: “Non è pensabile che un’area così importante come la piana di Lamezia Terme che ha imprese di eccellenza con produzioni di altissima qualità come Igt, Doc, Igp apprezzati e conosciuti anche aldilà dei confini nazionali possa tornare ad essere, a regime, sito di discarica a cielo aperto. È necessario individuare strategie risolutive che pongano la gestione dei rifiuti a capo degli obbiettivi regionali per far sì che nei prossimi anni quella dei rifiuti non sia più una problematica ma risorsa utile”.