Droga coltivata nel terreno tra la casa e la sua pizzeria

Diverse perquisizioni tra Girifalco e Amaroni

Più informazioni su

Nella mattinata dell’8 giugno, Carabinieri della Compagnia di Girifalco, supportati da unità cinofila dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria di Vibo Valentia, hanno dato corso a dedicato servizio di contrasto dei reati in materia di sostanze stupefacenti con diverse perquisizioni tra i Comuni di Girifalco ed Amaroni.

Un amaronese, classe 1954, è stato arrestato in flagranza di reato e condotto agli arresti domiciliari perché trovato in possesso di 9 piante di canapa indiana, coltivate in un terreno pertinenza della propria abitazione, oltre a circa 2,5 gr. di marijuana, bilancino di precisione e materiale per il confezionamento della sostanza.

Un quarantaduenne girifalcese, è stato deferito a p.l. alla competente Autorità Giudiziaria catanzarese, a seguito del rinvenimento di 1 pianta di canapa indiana e circa 28 grammi complessivi di marijuana tra l’abitazione e la pizzeria di cui è titolare. Contestualmente altri tre girifalcesi sono stati segnalati alla Prefettura di Catanzaro per la detenzione di marijuana per uso personale.

Più informazioni su