Quantcast

Aula bunker, ok all’idea di Gratteri: sarà realizzata nell’area del Tribunale per i Minorenni

Il processo "Rinascita-Scott" sarà celebrato in una tensostruttura temporanea montata dalla Protezione Civile nel cortile del carcere di Siano

Più informazioni su

    Via libera della conferenza permanente all’ipotesi, anticipata ieri dal procuratore Nicola Gratteri nel corso dell’audizione in Commissione Antimafia,  di realizzare un’aula bunker capace di ospitare circa mille persone, nell’area del Tribunale per i Minorenni. La decisione è stata assunta nel corso della riunione di questa mattina cui hanno preso parte tra gli altri il presidente della Corte d’Appello Domenico Introcaso, il presidente del Tribunale Rodolfo Palermo, il procuratore generale facente funzioni Beniamino Calabrese, il procuratore Gratteri e il presidente del Consiglio dell’ordine degli Avvocati Antonello Talerico.

    La nuova aula bunker sorgerà quindi in prossimità dell’attuale struttura di via Paglia, che si è rivelata inadeguata ad ospitare processi con elevato numero di imputati, in un’area inizialmente destinata a campo di calcio, adiacente ad una struttura di proprietà del Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria già dotata di cablaggi, stanze inutilizzate e diversi servizi.

    Nel frattempo con l’ausilio della Protezione Civile verrà costruita una tensostruttura nel cortile del carcere di Siano per consentire la celebrazione del processo “Rinascita-Scott”, la cui prima udienza è prevista per la fine di luglio.

    L’importante obiettivo di scongiurare il trasferimento del processo fuori dalla Calabria è stato raggiunto grazie alle sollecitazioni del procuratore Gratteri presso il Ministero della Giustizia, riferite durante l’audizione a Palazzo San Macuto, dopo la bocciatura dell’iniziale ipotesi di realizzare l’aula bunker nel Palamaiata di Vibo Valentia.

    Si celebrerà a Roma, invece, l’udienza preliminare del processo “Malapianta” che coinvolge oltre 90 indagati.

    E’ stato inoltre stabilito che gli uffici del Giudice di pace saranno trasferiti nella nuova ala del Tribunale.

     

    Più informazioni su