Quantcast

Concessioni demaniali marittime per ormeggi per lo sport e la nautica da diporto

La giunta dà mandato agli uffici per avviare la procedura

L’indirizzo della giunta è chiaro: fare una procedura di evidenza pubblica per l’individuazione di nuovi concessionari per i due specchi acquei all’interno del porto. Di più. Nella stessa delibera l’esecutivo Abramo ha deciso di consentire, anche in considerazione degli effetti dovuti al periodo di sospensione delle attività dovute alla crisi epidemiologica COVID-19, la prosecuzione della stagione estiva 2020 nell’attuale configurazione concessoria, indicando quale data di attivazione delle nuove concessioni il 1° marzo 2021.

E’ stata, invece, stabilita in due anni la durata della concessione demaniale marittima, con possibilità di proroga ove compatibile con l’avanzamento dei lavori di completamento del porto.  L’organismo comunale ha voluto garantire anche la partecipazione di società e associazioni sportive al fine di garantire il miglior utilizzo sociale e sportivo del bene pubblico.