Occhiali usati per chi non se lo può permettere. La raccolta del Lions Club Squillace Catanzaro

Iniziativa benefica. Circa 400 le paia inviate al Centro Lions per la raccolta degli occhiali usati di Chivasso

Più informazioni su

Lions Club Squillace Cassiodoro, con la spedizione di 400 paia di occhiali al Centro Lions per la raccolta degli occhiali usati di Chivasso, ha perfezionato la raccolta che ha visto impegnati tutti i soci del club durante il corrente anno sociale.
La spedizione avvenuta a cura del Presidente del Lions Club dott. Giacomo Mannino e del responsabile del service per il club Annamaria Persampieri presso Speedybox di Soverato è stata suggellata dalla presenza del Responsabile del service per la X Circoscrizione del distretto 108 Ya avv. Maria Teresa Camastra e del Presidente di zona dott. Francesco Pugliano.
Il Lions Club Squillace Cassiodoro, oltre a partecipare alla consueta raccolta, quest’anno ha anche deciso di diventare Club Sponsor del Centro Lions per la raccolta degli occhiali usati sostenendo l’importante attività anche dal punto di vista finanziario.
“A te non servono più, ma possono aiutare qualcuno a riacquistare la vista”. Con questa frase noi Lions sponsorizziamo il service che avviene presso ottici, farmacie ed anche presso privati. Il Lions Club Squillace Cassiodoro quest’anno ha raccolto l’equivalente della lunghezza di un campo di calcio a 8 di occhiali usati.
Per tale motivo desidero ringraziare pubblicamente tutti i soci del club per aver supportato in modo entusiasta l’attività di servizio che, seppur molto semplice, ha il duplice effetto di sensibilizzare la popolazione a donare e ad aiutare gli altri senza richiedere alcuna spesa aggiuntiva e consentire la correzione della vista a chi non può permettersi un semplice paio di occhiali da vista.
Si è vero. Ancora oggi, sfortunatamente, molti non possono permettersi un paio di occhiali. Nei paesi in via di sviluppo, un esame degli occhi costa quanto il salario di un mese ed un solo medico spesso è al servizio di una comunità di centinaia di migliaia di persone. In molte aree, un cattivo o trascurato funzionamento della vista può costringere gli adulti alla disoccupazione ed estromettere i bambini fuori dalle classi scolastiche.
La donazione degli occhiali da vista permette a molti artigiani di questi paesi di poter svolgere il loro lavoro di grande precisione, agli studenti di studiare e ad altre persone di non essere estraniate dal mondo” cosi ha chiosato il Presidente Giacomo Mannino.
Grande soddisfazione è stata espressa dal Presidente Pugliano e dall’Avv. Camastra, i quali hanno sottolineato la particolare importanza delle attività di servizio lionistiche, soprattutto nell’attuale momento storico, poiché espressione della vicinanza tra popoli e persone e strumento per la creazione di reti di dialogo e collaborazione.
Il Programma Lions di Raccolta e Riciclaggio di Occhiali da Vista è stato adottato quale attività ufficiale di servizio del Lions Clubs International nell’ottobre 1994, ma i Lions sono impegnati nel riciclaggio degli occhiali da vista usati da oltre 70 anni.
Gli occhiali usati raccolti dai Lions e da altri volontari vengono riciclati in uno dei diciannove Centri Lions per il riciclaggio di occhiali da vista esistenti nel mondo che nel corso dell’anno scorso hanno radunato circa 6 milioni di paia di occhiali da vista e ne hanno distribuito oltre 2,8 milioni nelle nazioni in via di sviluppo.
Gli occhiali vengono puliti, riparati e classificati a seconda della gradazione, quindi vengono distribuiti dai volontari Lions e da altre organizzazioni che si occupano della protezione della vista nei paesi in via di sviluppo.
Nel mondo c’è un grandissimo bisogno di occhiali usati. L’Organizzazione Mondiale per la Sanità ha stimato che la vista di circa un quarto della popolazione del mondo può essere migliorata attraverso l’uso di lenti correttive.

Più informazioni su