Potere al Popolo esprime il proprio sostegno al Centro Calabrese di Solidarietà

Questa triste e allarmante vicenda evidenzia ancora una volta come il terzo settore nella nostra regione sia ignorato e declassato dal suo vero ruolo di sanita' pubblica

Di fronte alle aggressioni vandaliche avvenute in questi giorni ai danni del Centro Calabrese di Solidarieta’ (Sede di via Fontana Vecchia), Potere al Popolo esprime il proprio sostegno al Centro e anche una forte indignazione per questi gesti infami e vigliacchi che minano materialmente nella sua esistenza una realta’ associativa socio-sanitaria che da oltre trenta anni opera sul territorio calabrese occupandosi dell’ accoglienza e del trattamento delle tossicodipendenze e della protezione di donne vittime di violenza. Invitiamo la città a esprimere una concreta solidarieta’ a chi seppur tra enormi difficolta e gravi carenze economiche si prende cura delle situazioni sociali piu’ difficili e a rischio del nostro territorio esponendosi in prima linea.

Questa triste e allarmante vicenda evidenzia ancora una volta come il terzo settore nella nostra regione sia ignorato e declassato dal suo vero ruolo di sanita’ pubblica indispensabile e insostituibile, e come ne venga negato sistematicamente il suo reale riconoscimento istituzionale circa la funzione di contenimento e trattamento delle numerose situazioni sociali di marginalita’ e disagio.