Quantcast

Nuova videosorveglianza a Catanzaro, indetta gara mediante affidamento diretto

Appalto di 33mila euro. Il procedimento nasce a seguito di un lavoro avviato già da tempo e che tiene conto delle indicazioni emerse nelle riunioni tecniche di coordinamento delle Forze di Polizia.

Nuovi impianti di videosorveglianza in città.  Un’attività, portata avanti dall’amministrazione comunale, nello spirito di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici nell’ambito del Progetto “Scuole Sicure” 2019/2020. Ora, con apposita determina, gli uffici competenti hanno proceduto ad indire la gara telematica mediante affidamento diretto sulla piattaforma comunale “Gare e Appalti”.
Il valore economico dell’appalto è pari a 32.986,00 euro. Il procedimento nasce a seguito di un lavoro avviato già da tempo e che tiene conto delle indicazioni emerse nelle riunioni tecniche di coordinamento delle Forze di Polizia. Il Comune ha, a sua volta, recepito le indicazioni pervenute dalla Prefettura di Catanzaro, con particolare riferimento alla implementazione di sistemi di videosorveglianza da installare presso gli Istituti scolastici più sensibili.Così Palazzo de Nobili ha  chiesto alla Prefettura di Catanzaro l’ammissione al finanziamento in relazione al Progetto “Scuole Sicure” 2019/2020. Le scuole individuate sono l’I.T.A.S. “Chimirri” e l’I.T.G. “Petrucci”.