Turismo: le proposte degli assessori FdI per la ripartenza

Orsomarso: i ritardi del Governo si sono fatti sentire

“Il settore del turismo rappresenta in modo chiaro la strategia di questo governo: senza visione, lontano dai reali problemi che vivono ogni giorno gli operatori, incapace di comprendere quanto il turismo sia realmente importante l’economia nazionale. Fratelli d’Italia sta conducendo sul sostegno al comparto una vera e propria battaglia ed oggi siamo qui a testimoniarlo con fermezza di fianco ad operatori ed associazioni di categoria”.

Cosi’ l’assessore (FdI) al Turismo della Regione Lombardia, Lara Magoni, durante i lavori del convegno ‘Emergenza Turismo’ organizzato dal partito guidato da Giorgia Meloni, con gli assessori FdI al Turismo, presso l’Hotel Crowne Plaza Rome-St. Peter’s. “Sono molti i provvedimenti presi per aiutare le imprese e i lavoratori del Turismo in Liguria”, spiega l’assessore al Turismo della Regione Liguria, Gianni Berrino. “Abbiamo stanziato – prosegue – finanziamenti fino a 30 mila euro per sostenere la liquidita’ d’impresa, contributi a fondo perduto e soprattutto abbiamo approvato l’erogazione di bonus assunzionali. Si tratta di oltre 6 milioni di euro a valere sul Por – Fse 2014 – 2020, suddivisi in diverse misure destinate a imprese e lavoratori”.

L’assessore al Turismo della Regione Sicilia, Manlio Messina ricorda che “e’ in via di definizione la procedura che prevede che l’assessorato regionale del Turismo possa investire 75 milioni. L’obiettivo e’ quello di sostenere in questa fase difficile per il turismo siciliano tour operator, agenti di viaggio, albergatori e tutta la filiera del turismo, anche con l’erogazione di voucher”. “In Calabria il turismo rappresenta il 20% del Pil – spiega l’assessore al Turismo della Regione Calabria, Fausto Orsomarso – purtroppo i ritardi del governo si sono fatti sentire e noi abbiamo provato a rimediare mettendo in campo le risorse europee con bandi piu’ semplici e veloci per dare risorse importanti agli operatori del settore turistico”.