Consegna lavori Sp 46, sindaco di San Floro: “Passo verso la risoluzione di un annoso problema”

Bruno Meta: "Consentirà maggiore sicurezza per i nostri cittadini"

“Un importante passo verso la risoluzione di un annoso problema”.

Esordisce così, il Sindaco di San Floro, Bruno Meta, presente in occasione della consegna dei lavori per la messa in sicurezza della SP 46 avvenuta nella mattinata di ieri.

Un intervento da 900.000 euro che comporterà l’installazione di 48 pali profondi 30 metri con i relativi tiranti.

L’ingente somma si è resa necessaria vista la conformazione geologica del terreno, caratterizzata da strati sabbiosi e argillosi, che da diverso tempo  determinava forti spostamenti con ripetuti danneggiamenti del piano stradale.

“Un ringraziamento particolare al Presidente Sergio Abramo – evidenzia il Sindaco – per il rapporto di collaborazione instauratosi con l’attuale compagine politica sanflorese”.

“Era il 3 Luglio 2019 quando, ad un mese dal nostro insediamento, ricevuto dal Presidente insieme al Vice-Sindaco Saverio Rotundo, si imbastiva un processo di apertura al dialogo con l’Amministrazione Provinciale volto alla risoluzione dei problemi del territorio ed, in particolare, al monitoraggio di tutti i passaggi burocratici, relativi la strada in questione, che nella giornata di ieri hanno raggiunto una maggiore concretezza”.

“L’arteria stradale – conclude il primo cittadino – rappresenta non solo uno snodo fondamentale per le comunità di San Floro, Borgia e Girifalco, ma, soprattutto, un’opera che consentirà una maggiore sicurezza per i nostri cittadini e che sarà testimonianza di quel tanto agognato sviluppo in cui tutti i calabresi credono da anni”.