Botricello e Belcastro chiedono la realizzazione di due rotatorie sulla Ss106

Per prevenire incidenti su due tratti di strada molto fruiti e molto  pericolosi

Due rotatorie nell’agenda dei lavori dell’Anas territoriale per la provincia di Catanzaro : la prima sull’incrocio che porta a Marcedusa e altri paesi della presila catanzarese; la seconda nei pressi di località Fieri in territorio di Belcastro.
Le amministrazioni comunali di Botricello e di Belcastro aborriscono i  campanilismi  per chiedere insieme la realizzazione di due utilissime rotonde sulla famigerata strada statale 106.

L’ istanza porta la firma del Sindaco di Botricello Michelangelo Ciurleo e del commissario prefettizio di Belcastro Antonio Calenda. Motivazione: prevenire incidenti su due tratti di strada molto fruiti e molto  pericolosi. La richiesta è stata gia  accolta da parte dell’Anas che ha inoltrato il progetto al Ministero delle infrastrutture:  si aspettano solo i finanziamenti per poi passare alla fase esecutiva.
Non è la prima volta che i comuni di Belcastro e Botricello sollecitano interventi sui due incroci: le criticità sono palesi, lo testimoniano i tanti incidenti.