Coronavirus Calabria, sale a 79 il numero dei casi attivi

Il comunicato della Regione segnala oggi un positivo di rientro dalla provincia di Vibo. Invariato il numero dei ricoveri

E’ di 1247 il numero dei contagiati in Calabria dall’inizio dell’epidemia del Coronavirus dopo il caso di una persona rientrata dall’estero in provincia di Vibo Valentia riportato sul comunicato odierno della Regione Calabria. Ancora poco meno di mille (per la precisione 949) i tamponi effettuati e processati, sempre tre i ricoverati mentre il numero dei casi attivi sale a 79 (nessuna negativizzazione nelle ultime 24 ore). Ecco il comunicato integrale
In Calabria ad oggi sono stati effettuati 113.685 tamponi.

Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.247 (+1 rispetto a ieri), quelle negative sono 112.438.Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:
– Catanzaro: 2 in reparto; 2 in isolamento domiciliare; 183 guariti; 33 deceduti.
– Cosenza: 19 in isolamento domiciliare; 435 guariti; 34 deceduti.
– Reggio Calabria: 1 in reparto; 18 in isolamento domiciliare; 260 guariti; 19 deceduti.
– Crotone: 2 in isolamento domiciliare; 113 guariti; 6 deceduti.
– Vibo Valentia: 2 in isolamento domiciliare; 80 guariti; 5 deceduti.
Il totale dei casi di Catanzaro comprende soggetti provenienti da altre strutture e province che nel tempo sono stati dimessi.
Il caso rilevato al Laboratorio dell’Azienda Ospedaliera di Catanzaro è di rientro.

Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 15.021.
Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile Nazionale.