Quantcast

Musica e Arte Made in Catanzaro al Memorial di Giovanni Barone 2020

Raggiunte 10mila persone durante la diretta social in un live streaming dalla terrazza Saliceti di Catanzaro Lido

Solo nel dolce e caro ricordo di Giovanni Barone, adorato figlio e fratello della stimata famiglia catanzarese, tutti hanno potuto esprimere qualcosa di importante e personale, sia artisticamente ed in maniera pubblica fino a raggiungere 10.000 persone durante la diretta social in un live streaming dedicato alle molteplici “emozioni” e dalla terrazza Saliceti di Catanzaro Lido.
Notevoli presenze istituzionali al “centro” della rassegna socio-culturale, dal Sindacato FSP della Polizia di Stato, alla fattiva messa in opera del Consigliere Eugenio Riccio, che, data l’ indifferibile e umana necessità mossa da una coesione di Artisti Made in Catanzaro, intervenuti a sostegno della stessa Famiglia Barone, ha deciso di stringersi, questa volta, al ricordo di Giovanni, con un viaggio nel tempo fatto di musica e canzoni interpretate dal padre Emilio Barone con la sua “encomiabile” Band Project.

Una lunga speranza quella di poter tornare ad esserci tutti in questa preoccupante realtà del Covid-19, ma il “sogno” di Papà Coraggio ha raggiunto la vetta di un grande bacio fino al cielo, testimonianza resa possibile dai lunghi applausi e considerazioni post-spettacolo.
Il pubblico non ha esitato a immortalare scene di vita “vera” destinandosi in svariati scatti con la kermesse di eccellenza e voluta da Emilio Barone, sin dalla nota presentatrice Valentina Vono, cantante e coordinatrice di Flash Mob della Legalità in piena pandemia dal Rione Maddalena di Catanzaro, la stessa che ha condotto con spessore “umano” il viaggio di una serata in riva al mare tra i post pubblicati con apprezzamento da innumerevoli utenti facebook.

Papà Emilio canta commosso incoraggiandosi per un domani almeno più sereno, aprendo così il sipario alla celebre artista Anna Guerra che, dopo aver introdotto nobili pensieri verso la lodevole iniziativa di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale, ha inondato il momento tanto atteso, con il “bel canto” sulle opere del Maestro Ennio Morricone recentemente scomparso. Interminabili gli applausi fino alla standing ovation che non poteva mancare al “giudice” di ALL TOGHETHER NOW di Canale 5, trasmissione più volte seguita sulle reti MEDIASET.

Possiamo ritenere soddisfacente l’ intervento di un altro orgoglio catanzarese chiamato DASCO, apprezzato talento verso l’ ARISTON di SANREMO GIOVANI 2020, con la sua canzone inedita dal titolo “Aspettami”.
Lo scorrere del tempo ha sorvolato con imponente velocità la terrazza Saliceti, proiettando sul mare il saggio luccichio della vita, di una “grande” bellezza fatta di attimi che non devono mancare, anzi, conservati accuratamente su CATANZARO VILLAGE per la regia di JOhn Nìstico.

Grazie a tutti, a quelli che sin da sempre hanno saputo affiancare Emilio BARONE nel doloroso compito di fare del dolore un messaggio d’ amore verso il prossimo, tra questi il Segretario Nazionale del Sindacato di Polizia di Stato Giuseppe Brugnano, che ha contribuito negli anni con la sua competenza e tenacia oltre ogni difficoltà.

Tutti insieme, dunque, per concludere con un messaggio spontaneo, come quello di Tonino Guerra, Presidente della Catanzaro Spettacoli, un prezioso intervento per la sua inequivocabile passione artistica ed amichevole verso la Emilio Barone con le due figlie Annalisa e Corinne, con la compagna Barbara Ferraina, che tra lacrime e coraggiosi sorrisi ha ricevuto l’ abbraccio di un Città che non dimentica.