Fiamma Tricolore, “I cittadini si lamentano: cattivo funzionamento della macchina amministrativa”

Una pratica al settore urbanistica ferma da oltre un anno e mezzo

La Segreteria Cittadina del MSI_Fiamma Tricolore riceve un sempre  maggior numero di segnalazioni e di sollecitazioni da singoli o da gruppi cittadini sulle tante cose che, quotidianamente, non vanno a Catanzaro.

 Una segnalazione, in particolare, ci ha colpito ed allarmato in questi ultimi giorni. Si tratta del cattivo, ed è eufemistico definirlo così, funzionamento dell’Ufficio Urbanistico del Comune – settore di cui peraltro il nostro sindaco ha addirittura assunto le deleghe assessorili- che sovraintende ad uno dei settori più delicati della macchina amministrativa comunale in quanto si occupa di migliaia di pratiche che hanno a che vedere con le abitazioni di ciascuno di noi e delle nostre famiglie per cui, ed è questo che ci è stato segnalato, non ci pare giusto né lecito che si possa costringere un cittadino che abbia, per esempio, inoltrato una pratica a restare in attesa di una definizione dopo oltre un anno e mezzo di attesa e, nel rivolgersi agli uffici preposti per chiedere lumi su di esse vedersi rispondere di tornare ad ottobre a parlare con l’unico dirigente presente. E non è l’unico caso segnalatoci né può ritenersi una eccezione viste le tante lamentele simili. E noi ci domandiamo: cosa aspetta il sindaco ad intervenire a porre fine a tali gravi incongruenze?

Perché- si legge nel comunicato stampa –  riteniamo che tutto ciò non può avere giustificazione alcuna, né di carattere organico né, tantomeno, organizzativo. Come dicevamo prima questo è un settore che tocca direttamente la vita di tutti noi cittadini amministrati e quindi, in un modo o nell’altro, si deve per forza trovare un sistema per rimediare a ritardi ed inceppi, altrimenti diventa più giusto e dignitoso andare tutti a casa!