Ancora difficoltà tra le onde. Salvati due ragazzini da un pescatore

L'episodio questa mattina in zona porto. Nessuna grave conseguenza

Ancora salvataggi di persone in difficoltà in mare nelle acque dello Jonio catanzarese. Dopo gli episodi dei giorni scorsi a Caminia e Roccelletta paura questa mattina per le sorti di due ragazzini che si erano buttati in acqua nella zona del porto senza forse tenere conto adeguatamente delle condizioni del mare, piuttosto mosso.

Per uno dei due in particolare il movimento tra i flutti è parso cosniderevolmente difficoltoso a un pescatore di passaggio con la sua barca G.R.

L’uomo, secondo quanto si è appreso tra i pochissimi ad avere sfidato il mare nella ventosa giornata odierna e l’unico che si trovava in zona è riuscito ad avvicinarsi ai ragazzi e a portarli in salvo. Per entrambi un grande spavento ma fortunatamente nessuna grave conseguenza.