Chiusura temporanea stabilimenti balneari, i clienti del Lido 2000: “Niente assembramenti e massima serietà.”

Il servizio è stato sempre impeccabile e garantito nel rispetto delle norme anti-contagio. Ai gestori un grazie per l’impegno, i sacrifici e la passione.

Vogliono dire la loro, perché comprendono quanto impegno, passione e sacrificio c’è dietro la gestione di uno stabilimento balneare che da sempre ha saputo distinguersi per professionalità e serietà. E lo ha fatto ancora di più in questo particolare momento di crisi ed emergenza, quando sembrava impossibile accettare la sfida dell’apertura per l’estate 2020 e invece ci si è messi in gioco, sapendo che sarebbe stato molto difficile e altrettanto impegnativo accogliere gli ospiti in sicurezza. I clienti del Lido del 2000 del quartiere marinaro vogliono sottolineare l’impeccabilità della gestione dello stabilimento che negli anni è stato un punto di riferimento per tantissime famiglie.

“Siamo molto dispiaciuti per la chiusura temporanea del lido – ha raccontato un gruppo di clienti storici – e ci teniamo a sottolineare l’impegno che hanno assunto i gestori per farci trascorrere le giornate a mare in totale sicurezza.”

Fermo restando gli interventi di tipo strutturale che se riscontrati è giusto eseguire, i clienti descrivono l’impeccabilità della gestione nel pieno rispetto delle norme anti -covid: “Nella struttura ci siamo sentiti al sicuro dal primo giorno, è stato assunto uno stuart all’ingresso che registra le presenze e misura la temperatura, non è permesso alcun assembramento o attività di gruppo e costantemente ci viene ricordato quello che non è consentito fare – hanno spiegato – Ci sentiamo al sicuro perché il loro sforzo immane ci fa capire che hanno a cuore la nostra e la loro salute come se fossimo parte di un’unica famiglia.” Un servizio quello del lido 2000 sempre attento e puntuale, ancora di più in questo delicato momento.

“Aprire la struttura nonostante il Covid non è stata una scelta facile per la famiglia dei gestori, infatti non volevano farlo – hanno concluso i clienti – siamo stati noi  ad insistere perchè lo facessero, sapevamo che il loro impegno sarebbe stato massimo e così è stato fin dal primo giorno. Vogliamo ringraziare la famiglia Mirabelli per averci accolti e fatti sentire sempre al sicuro come se fossimo a casa nostra e, dopo questo brevissimo stop, siamo pronti nuovamente a trascorrere le ultime settimane d’estate insieme a loro, nella stima e nell’affetto reciproco.”