Sindaco di Sellia ai giovani: “Non minimizzare l’accaduto, fate il tampone”

Ai ragazzi di Sellia che hanno frequentato i posti indicati chiedo di fare subito richiesta di  tampone

“Non minimizzare l’ accaduto”. E‘ quanto auspica il primo cittadino di Sellia Davide Zicchinella nel constatare che un giovane cittadino di Girifalco è risultato positivo al covid 19 e ha frequentato con assiduità le discoteche di Soverato.
Il sindaco di Sellia è anche medico e sa che il virus si vince con le regole: igiene, distanziamento e dispositivi di protezione. Scrive sui social il pediatra prestato alla polirica: ” E’ ormai  di dominio pubblico – asserisce Davide Zicchinella- la notizia del ragazzo di Girifalco risultato positivo al tampone per Covid-19 che ha fatto appello sui social a tutte le ragazze ed i ragazzi che nei giorni scorsi hanno frequentato le discoteche (ora tutte chiuse dal Sindaco)  Noa Club e Circle Club.

Le autorità sanitari competenti stanno già lavorando per ricostruire la catena dei contatti. Anche alcuni ragazzi di Sellia ( come tantissimi da tutta la provincia) hanno frequentato questi locali. A loro dico, attraverso i loro medici curanti, di prendere contatti con gli appositi uffici dell’Asp competenti. Se presentano sintomi (febbre specialmente ) di porsi subito in autoquarantena. Di limitare al minimo gli spostamenti e di usare sempre la mascherina . L’Asp di Catanzaro ha già allestito due tende (una a Soverato ed una nel quartiere Lido) per effettuare tamponi a tappeto. Giungono notizie che già 2000 persone sono in attesa di fare tampone. Ai ragazzi di Sellia che hanno frequentato i posti indicati chiedo di fare subito richiesta di  tampone. Se necessario contattatemi privatamente per ulteriori notizie. Facciamo attenzione. Siamo seri. Restate ognuno nelle vostre case ragazzi!”
Non è il primo appello del consigliere provinciale e, visti i contagi, ci sta che non si neanche l’ultimo.