Quantcast

Si sposano in modo classico, ma la festa la fanno in un fast food

La favola di Giovanna e Andrea è nata e si è coronata tra patatine e Big Mac

Era lì che Andrea aveva portato per la prima volta Giovanna a pranzo. Perché a lui quel posto piace. Perché di fast ha solo il nome. Per il resto, come diceva una pubblicità, lì può accadere di tutto. Era il 23 febbraio 2019. Andrea invita Giovanna a pranzare al McDonald’s. È il 23 agosto 2020.

Giovanna pronuncia il suo sì ad Andrea , diventa sua moglie e lui non ha dubbi, dove tutto è iniziato lì bisognerà far festa.

Il matrimonio tra Giovanna e Andrea è dei più classici , abito bianco, bouquet e tanti amici che però ad un certo punto non si sono ritrovati però seduti solo ad un classico banchetto di nozze ma tra i tavoli del Mac.

Nessun menù predefinito ma ordinazioni come si usa nel fast food. E poi. Tanto amore, tanta allegria, tanta amicizia. Perché i luoghi li fanno le persone e le favole non hanno sempre bisogno di un castello per essere vissuti, perché con tanto amore anche un fast food può diventare il luogo dove realizzare i sogni, basta solo crederci.