Pisano: “Ente fiera, sia scelto il miglior manager possibile”

Ci vuole qualcuno che renda concreti questi scenari, evitando flop

“La presentazione in anteprima di qualche settimana fa ha svelato alla città la sua prossima grande opera. L’immagine del nascente Ente Fiera, i cui lavori saranno presto completati, proietta il Capoluogo in una prospettiva di sviluppo inedita”. Lo dichiara il capogruppo di Catanzaro con Abramo, Giuseppe Pisano. “L’avanzamento della costruzione – prosegue – si deve alla caparbietà del sindaco Abramo di recuperare un finanziamento che fino a non molto tempo addietro sembrava perduto. La stessa capacità di programmazione dovrà essere dimostrata nel pianificare le funzionalità dell’impianto affinché il territorio possa capitalizzare al meglio questa grande opportunità. La gestione dell’Ente Fiera spetterà alla Fondazione Politeama.

Ecco – aggiunge il capogruppo di Catanzaro con Abramo – è necessario, con la stessa oculatezza programmatoria, che sia bandita una manifestazione d’interesse pubblica per selezionare il miglior manager possibile. È chiaro che, con in mano una struttura che ha pochi eguali nell’intero Mezzogiorno d’Italia, non ci si può permettere di navigare a vista. Ci vogliono idee chiare e concrete, possibilmente messe in campo da chi ha già avuto esperienza nel settore. Grandi esposizioni, mostre, spettacoli e grandi eventi. C’è un grande ventaglio di opzioni. Ma ci vuole qualcuno che renda concreti questi scenari, evitando flop. Sono convinto – aggiunge- che il socio principale della Fondazione Politeama ne sia pienamente consapevole. Sarebbe imperdonabile non ricavare da questo impianto ricchezza per il nostro territorio e la Calabria intera. Ci vogliono grandi lavoratori e persone di successo totalmente dedicati a questa impresa. A questo proposito – conclude Pisano- rinnovo la mia indicazione (che già conta  numerose adesioni) di intitolare l’Ente Fiera ad un grande imprenditore nostrano come Giovanni Colosimo”.