Quantcast

Degrado e incuria in via Fares: “la situazione da mesi non cambia”

Stefano Veraldi: "La politica riallacci le fila dei tessuti urbani degradati per riportare dignità sociale"

Una situazione di degrado in via Fares viene segnalata da Stefano Veraldi in una nota stampa. Veraldi che parla di sporcizia che aumenta ogni giorno, incuria che genera degrado urbano, assenza di sicurezza, di igiene2.
Qui, – si legge – tra questi palazzi civili e alloggi popolari, i residui di rifiuti domestici e scarti anche di lavori pubblici, sono sparpagliati ovunque, al posto dei fiori e degli alberi, qui non c’è erba ma sterpaglia, qui non ci sono marciapiedi ma voragini senza fondo, e i bambini ci passano l’infanzia.
Eravamo già stati in Via Fares nel novembre dell’anno scorso, ma, a distanza di quasi un anno, purtroppo, la situazione qui non è affatto migliorata.
In questo quartiere tra alloggi civili e popolari, i residenti non vanno considerati cittadini “figli di un Dio minore”, anzi, la politica ha il compito di riallacciare le fila dei tessuti urbani degradati per riportare dignità sociale proprio laddove ce n’è più bisogno.
Il problema, è che questa amministrazione continua ad ignorare le richieste del territorio che amministra e difetta di iniziative e di buona volontà”.