Quantcast

Aumento contagi, a Sersale e Cerva i sindaci dicono no alle fiere di paese

Comprendiamo che non è piacevole non autorizzare la fiera, ma crediamo sia più importante tutelare e salvaguardare la salute della comunità

La salute dei cittadini e ‘ più importante dell’economia e delle tradizioni. Cosi la pensa il primo cittadino di Cerva Fabrizio Rizzuti che ha annullato la fiera del paese per rischio di ulteriori contagi da Covid 19.  La fiera era in agenda per il prossimo fine settimana, per sabato e per domenica.  Niente autorizzazione per l’ anno 2020 e non senza  plausibili motivazioni: ” In soli quattro giorni si sono registrati- precisa il giovane sindaco  cervese- casi di covid nei comuni di Simeri Crichi, Rocca di Neto, Sellia, Taverna e oggi Sellia superiore.

Da aggiungere che il trend dei contagi nella Regione non è  dei più positivi. Comprendiamo che non è piacevole non autorizzare la fiera, ma crediamo sia più importante tutelare e salvaguardare la salute della comunità
Analogo provvedimento anche del primo cittadino di Sersale  Salvatore Torchia: cancellata anche la fiera di San Pasquale per impossibilita di evitare assembramenti.