Coordinatore avvocatura, Santelli revoca incarico ad interim a Maurizio Borgo

Incarico provvisorio a Franceschina Talarico. Avvocato Talerico: "Governatrice avrebbe fatto bene a disporre manifestazione di interesse"

Più informazioni su

    E’ stato revocata dal presidente della Giunta Regionale Jole Santelli la nomina ad interim di Maurizio Borgo a Coordinatore ad interim dell’Avvocatura regionale.

    Nel decreto del presidente si legge che vista a comunicazione del Segretario Generale, Maurizio Borgo, pervenuta con mail del 4 settembre 2020, con la quale lo stesso ha evidenziato che le funzioni istituzionali già assegnate al Segretario Generale sono talmente gravose da non consentirgli il contemporaneo svolgimento, in continuità e per un così consistente lasso di tempo, anche dei compiti assegnati per legge al Coordinatore dell’Avvocatura viene “revocato l’incarico di Coordinatore ad interim dell’Avvocatura regionale conferito all’Avv. Borgo con D.P.G.R. del 17 agosto 2020, n. 107; ed è stato conferito, a far data dalla notifica del presente atto, all’avvocato Franceschina Talarico, avvocato dipendente della Regione Calabria, l’incarico di Coordinatore reggente dell’Avvocatura regionale, fino alle nuove determinazioni che saranno adottate all’esito del procedimento giurisdizionale pendente”.

    “A prescindere dall’esito del giudizio la Regione bene avrebbe fatto a disporre immediatamente una manifestazione di interesse, senza costringere l’Avv. Borgo a rilasciare una dichiarazione ove si assume che essendo oberato di lavoro non potrebbe svolgere l’ulteriore incarico di coordinatore dell’Avvocatura. Avremmo potuto definire già da tempo questa vicenda con un atto trasparente, ed invece si revoca anche il secondo incarico conferito e si procede alla seconda nomina ad interim”, è il commento sulla vicenda dell’avvocato Antonello Talerico presidente dell’Ordine degli avvocati che sta conducendo una battaglia legale per la scelta tramite manifestazione di interesse del coordinatore regionale.

    Più informazioni su