Il Parco della Biodiversità incanta il responsabile dei contenuti di Gambero Rosso

"Se uno viene per due volte in Calabria d'estate, entrambe le volte non per vacanza ma per lavoro, significa che in questa terra sta decisamente succedendo qualcosa"

Le meraviglie del Parco della Biodiversità riprese su Instagram dal responsabile dei contenuti di Gambero Rosso, Massimiliano Tonelli. Con tanto di foto, Tonelli descrive perfettamente lo straordinario luogo di natura e arte del capoluogo calabrese: “Parchi di sculture ne abbiamo visti tanti. Ma qui c’è qualche particolarità. Non solo la qualità delle opere, non solo i nomi degli artisti protagonisti, ma il fatto che questo è un parco pubblico. Pubblico. Normalissimo verde urbano. Però con lavori notevolissimi di Gormley, Fabre, Staccioli, Oppenheim, Paladino, Delvoye e altri.  Tutto tenuto alla perfezione (sia il verde che le opere), con i bambini che giocano ma rispettano, con tutti gli apparati di comunicazione che raccontano chi è l’artista e cosa significa la scultura.

 Succede a Catanzaro.

Il post di Tonelli si conclude con un bellissimo messaggio per la nostra terra: “E comunque se uno viene per due volte in Calabria d’estate e entrambe le volte non per vacanza ma per lavoro, significa che in questa terra sta decisamente succedendo qualcosa. Daje”.