Calabria Swim Race ricorda Vinicio Caliò: un murales alla Piscina comunale

Il presidente Gallo: 'Quando percorri Viale Pio x, infatti, gli occhi di Vinicio Caliò non ti abbandonano più'

Più informazioni su

    Sono trascorsi vent’anni da quando – ha dichiarato il presidente Domenico Gallo – una valanga di fango, spinta dalla pioggia incessante, spazzò letteralmente via il camping Le Giare, alle porte di Soverato. Una notte da incubo che nessuno, anche i più piccini, potrà mai rimuovere dalla mente. Tredici vittime, tra cui alcuni volontari dell’ Unitalsi, ed il caro Vinicio Caliò. Nel ricordo di questo ragazzo rimasto nel cuori di tutti, la Calabria Swim Race ha voluto dedicare questo dipinto, realizzato dall’artista Claudio Chiaravalloti, posto all’ingresso della piscina Comunale a lui intitolata”.

    Quando percorri Viale Pio x, infatti, gli occhi di Vinicio Caliò non ti abbandonano più finché non oltrepassi la zona dedicata agli impianti sportivi della città. Oggi grazie alla società che gestisce l’impianto di Pontepiccolo, all’artista Chiaravalloti ed i familiari, Vinicio c’è più che mai ed è presente in mezzo a noi.

    Il murales dedicato a Vinicio Caliò fissa per sempre in un’opera d’arte, all’interno della Città di Catanzaro, il ricordo di un ragazzo speciale, un ragazzo di Pontepiccolo, un ragazzo dagli occhi buoni e con un grande cuore.’

    Più informazioni su