Estorsione ai danni del titolare di un locale, due condanne e due assoluzioni

Caduta l’accusa della modalità mafiosa

Più informazioni su

Due condanne a due assoluzioni. Si conclude così il procedimento a carico di quattro persone accusate di estorsione ai danni del titolare di un locale di Catanzaro lido nel 2015.

La condanna a  5 anni e 28 giorni è stata pronunciata a carico di Giovanni Passalacqua, 52 anni, e Giovanni Veneziano, 40 anni, difesi rispettivamente dagli avvocati Maria Aiello e Antonello Talerico.  Assolti invece Giuseppe Rubino, 40 anni, e Marco Passalacqua, 24 anni, difesi dagli avvocati Piero Chiodo, Giusy Pino e Antonio Ludovico.

Nessuna aggravante mafiosa per i due condannati che dal proprietario del locale si fecero consegnare il denaro presentandosi come esponenti della comunità degli zingari.

Più informazioni su