Quantcast

Carabinieri, ecco i nuovi quattro ufficiali che comanderanno Lamezia, Soverato e il Norm di Catanzaro

Il ringraziamento del Colonnello Montanaro, comandante provinciale, ai predecessori

Quattro nuovi ufficiali per il Comando provinciale dei Carabinieri di Catanzaro. Tutti pronti a proseguire nel solco tracciato dai loro predecessori e continuare quel lavoro di prevenzione e repressione in una provincia tanto particolare come quella catanzarese, non fosse altro per l’eterogeneità dei territori che la compongono.

carabinieri nuovi ufficiali

A salutare i nuovi arrivati, presentandoli alla stampa,  il colonnello Antonio Montanaro, comandante provinciale, che, prima di introdurre i quattro ufficiali, ha tenuto a ringraziare chi in questi anni ha garantito la tenuta della legalità nelle stesse zone: “Le circostanze dell’epidemia non hanno consentito un passaggio di consegne pubblico tra i colleghi che hanno lasciato  il Comando Provinciale di Catanzaro e quelli che sono arrivati. Ma il capitano De Siena,  il capitano Genovese, il tenente colonnello Ribaudo e il capitano Tribuzio, hanno dato certamente un apporto fondamentale alle attività investigative e di controllo dei territori. Oltre ad augurare a loro le migliori fortune, li devo personalmente ringraziare per ciò che hanno fatto”.

L’arrivo di quattro nuovi ufficiali, con diverse ed importanti esperienze, in grado di raccogliere il testimone dei loro predecessori – ha continuato Montanaro – certamente gratifica un Comando provinciale come quello di Catanzaro impegnato in prima linea in una terra dalle tante bellezze e dalle altrettante contraddizioni. All’impegno e allo sforzo quotidiano si aggiungerà, sono certo, il rapporto con la popolazione che gli ufficiali, anche attraverso i loro uomini, sapranno creare e che è fondamentale per l’attività che le Stazioni, le Compagnie e il gruppo Lamezia andranno a fare”.

I nuovi comandanti sono  il tenente Colonnello  Sergio Molinari , che guiderà il Gruppo Carabinieri di Lamezia Terme, il maggiore Christian Bruscia, a cui è stata affidato il comando della Compagnia di Lamezia Terme, il capitano Luigi Cipriano, comandante della Compagnia di Soverato e il tenente  Felicia Basilicata, comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Catanzaro.

Ognuno di loro porta nel bagaglio professionale esperienze maturate in diversi ambiti.

Molinari ha avuto modo di conoscere la realtà del nord lavorando a Milano e quella dell’entroterra  sardo con il comando di Sassari, Bruscia approda ad una territoriale dopo anni nel Reggimento Tuscania e nel gruppo speciale antiterrorismo, che lo ha portato in posti ai confini del mondo ed in situazioni difficili, Cipriano arricchisce la sua esperienza e conoscenza delle realtà del Sud arrivando in Calabria dopo essere stato in Sicilia e Campania, Basilicata è al suo primo incarico in una territoriale dove però porta tutta l’esperienza di conoscenza della Scuola allievi in cui, oltre al ruolo di comando, ha ricoperto quello di docente.

 

Ten. Col. Sergio Molinari, Comandante del Gruppo Carabinieri di Lamezia Terme

Ten. Col. Sergio Molinari, Comandante del Gruppo Carabinieri di Lamezia Terme

 

Magg. Christian Bruscia, Comandante della Compagnia di Lamezia Terme

Magg. Christian Bruscia, Comandante della Compagnia di Lamezia Terme

 

Cap. Luigi Cipriano, Comandante della Compagnia di Soverato

Cap. Luigi Cipriano, Comandante della Compagnia di Soverato

 

Ten. Felicia Basilicata, Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Catanzaro

Ten. Felicia Basilicata, Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Catanzaro