Il proprietario di Louis Vuitton sbarca a Catanzaro con il suo “Symphony“, il super yacht di lusso

Una imbarcazione di 102 metri di lunghezza, 14 di larghezza, dotato di spa, piscina, sauna, cinena, eliporto

Un albergo di lusso che galleggia. Maestoso, imponente, bellissimo. Il sogno di tutti gli amanti del mare, la realtà di pochi, pochissimi nel mondo. Catanzaresi con gli occhi spalancati per godere della vista al porto di “Symphony“: lo stupendo yacht di Bernard Arnault, proprietario dLouis Vuitton. Uno degli uomini più ricchi del mondo ha accettato la sfida sull’hastag “non venite in Calabria” e la scorsa notte è arrivato con la sua imbarcazione nel mare di Catanzaro.

Una imbarcazione di 102 metri di lunghezza, 14 di larghezza, dotato di spa, piscina, sauna, cinema, eliporto e ovviamente motoscafi e moto ad acqua per godere del mare come “persone normali” quando si vuole lasciare la nave. Si, la nave. Perchè più che uno yacht sembra una nave. Imbarcazione costruita nel 2015 con un valore commerciale di oltre 150milioni di dollari in grado di ospitare 16 persone in 8 diverse cabine, a cui si aggiungono le 12 stanze riservate all’equipaggio. Ieri l’industriale tra i più famosi al mondo nel settore della moda era a Taormina, poi il viaggio verso la Calabria e la nostra Catanzaro. Il 15 settembre regala ancora giornate calde e mare stupendo, il padre della Vuitton ne potrà godere col suo albergo natante.