Avevano strattonato due carabinieri durante un controllo, condannati a 6 mesi con pena sospesa

I fatti nel 2015 ieri la decisione del giudice

Avevano strattonato e fatto cadere a terra due carabinieri, rei, a loro modo di vedere, di averli fermati per un controllo. Rc 29 anni (all’epoca dei fatti 24), M.C 23enne all’epoca dei fatti , Imp trentenne (all’epoca dei fatti 25), rappresentato  in giudizio da Antonio Ludovico, erano stati arrestati a marzo del 2015, quando a bordo di una Fiat 500 venivano fermati dai militari per un controllo all’esito del quali il conducente,una dei tre, risultava positivo all’etilometro.

Controllo che era finito con l’aggressione da parte di tutti e tre ai militari. Ieri la decisione del giudice che, accogliendo le istanze del legale Ludovico e dei colleghi Girolamo Angotti e Antonio Rania, ha inflitto ai tre indagati la pena di  6 mesi di reclusione con pena sospesa.