Inchiesta sui ginecologi del Pugliese, Cosco: ” Sono estraneo alla contestazione, lo farò emergere nelle sedi opportune”

La nota del professionista e del suo avvocato Danilo Iannello

Più informazioni su

    Danilo Iannello, legale del professionista Andrea Cosco in una nota dichiara: “In riferimento alla notizia  diramata nei pregressi giorni, preme evidenziare come  Andrea Cosco, noto e stimato professionista, risulti totalmente estraneo alla contestazione “di traffico di pazienti dall’Ospedale Pugliese a due  cliniche campane” (allo stato ipotizzate dalla Pubblica Accusa) per come, del resto, facilmente evincibile dalla lettura del capo provvisorio di incolpazione notificato, essendo ad egli, unicamente, addebitata la irregolarità nella sottoscrizione  di alcuni piani terapeutici in favore di pazienti che – secondo l’impostazione accusatoria – non avrebbero mai fatto regolare accesso al Reparto di Ginecologia ed Ostetricia dell’A.O. “Pugliese-Ciaccio”. Residuale ipotesi che sarà chiarita nelle  opportune sedi giudiziarie, secondo le scansioni e la metrica proprie della vicenda penale, nelle quali si confida di far emergere la totale estraneità del proprio assistito rispetto alla contestazione allo stato elevata, unitamente alla sua  notoria ortodossia professionale  e straordinaria levatura morale ed umana”.

    Più informazioni su