La scuola Patari – Rodari chiede al sindaco di posticipare il rientro in classe

'Impossibile avviare le attività didattiche previste per il 24 settembre 2020'

Più informazioni su

“I plessi di scuola dell’infanzia, di scuola primaria e di scuola secondaria di I grado, ubicati negli edifici scolastici di via Daniele, 17 e di via Broussard e frequentati da circa 750 alunni, necessitano allo stato, dell’installazione di vasistas nelle aule che dovrà essere effettuata dopo la sanificazione prevista in seguito al referendum del 20 e 21 settembre. Ad oggi, non si hanno notizie certe riguardo la consegna dei suddetti edifici da parte della ditta che sta effettuando i lavori. Le cinque classi di scuola secondaria di I grado che ospiteranno 100 alunni circa presso i locali del
Liceo Classico “Galluppi” di Catanzaro, non potranno sicuramente iniziare le lezioni il 24 settembre, poiché la scrivente, recandosi personalmente in cantiere, ha appreso, in data odiena, dal geometra Falvo, responsabile dei lavori, che la consegna delle relative aule avverrà non prima di mercoledì 23 settembre. Appare evidente che il personale della scuola non avrebbe il tempo sufficiente per:
 Pulire e sanificare le aule interessate da lavori di demolizione ed esecuzione pareti;
 Provvedere, con il supporto dell’Ente locale al trasferimento e alla sistemazione dei
relativi arredi scolastici (banchi, sedie, armadi, cattedre).
 Posizionare banchi e sedie seguendo la normativa vigente per garantire il necessario
distanziamento.
 Posizionare la cartellonistica “anti-Covid” necessaria.
Per i motivi sopra evidenziati si chiede al  Sindaco di posticipare, per i plessi interessati, l’ inizio dell’anno scolastico, almeno fino alla data del 28 settembre prossimo, e sempre che i lavori vengano conclusi in tempo sufficiente per consentire al personale scolastico di effettuare tutte le azioni propedeutiche al fine di un avvio in sicurezza”. E’ quanto si legge in una comunicazione ufficiale inviata alle massime autorità competenti e firmata dal dirigente scolastico Anna Maria Rotella e dal presidente del consiglio d’istituto Anna Minnicelli.

Più informazioni su