Estorsione e sfruttamento della prostituzione, lunedì gli interrogatori delle persone arrestate a Soverato (I NOMI)

Si tratta di due stranieri ed un'italiana

Sono accusati di estorsione e sfruttamento della prostituzione le tre persone arrestate a Soverato durante un’operazione dei carabinieri della Compagnia guidata dal capitano Luigi Cipriano. Il Gip, Pietro Carè, per Danail Mitkov Dimitrov bulgaro di 41 anni,  domiciliato a Davoli ma attualmente in carcere a Siano, Eva Caldarar, rumena di 27 anni residente a Montepaone ma attualmente in carcere a Castrovillari e Patrizia Serafino, di 62 anni, residente a San Sostene, ha fissato per lunedì 5 ottobre gli interrogatori durante i quali gli indagati potranno difendersi dalle pesanti accuse mosse a loro carico nella richiesta formulata dal Pm e scaturita dalle risultanze investigative dei militari della Compagnia di Soverato.

Il collegio difensivo è composto da Roberto Fontanella, Felice Foresta, Antonio Ludovico e Saverio Viscomi.