Gimigliano, atti vandalici sulle decorazioni per il passaggio del Giro

Il sindaco: Credo che non siano stati i cittadini di Colla ma che si tratti di ostruzionismo politico"

“Un gesto scorretto e disumano”. E ancora: “Credo che non siano stati i cittadini di Colla ma che si tratti di ostruzionismo politico”. Sono  le affermazioni del sindaco di Gimigliano, Laura Moschella, che commenta così atti di vandalismo accaduti la scorsa notte nella frazione di Colla su alcune decorazioni che amministrazione e cittadini avevano previsto per il passaggio del Giro d’Italia. Il primo cittadino fa sapere che al passaggio della carovana in rosa erano previsti degli striscioni e simili per poter dar colore alla kermesse oltre a puntare sui valori veri dello sport come aggregazione sociale. Poi il fatto gravissimo e la reazione indignata del sindaco.