“Cartellino rosso”, chiesto il processo per 58 indagati accusati di assenteismo all’Asp e al Pugliese

Persone accusate dei reati di presunto assenteismo o allontanamento dal posto di lavoro avallato dalla multipla strisciatura dei badge

La Procura della Repubblica di Catanzaro ha chiesto il rinvio a giudizio per i 58 indagati di “Cartellino Rosso”, l’operazione che vede coinvolti dipendenti e dirigenti dell’Asp e dell’ospedale Pugliese Ciaccio. Il sostituto procuratore Domenico Assumma , titolare del fascicolo, ha chiesto ha chiesto il processo per 58 persone accusate dei reati di presunto assenteismo o allontanamento dal posto di lavoro avallato dalla multipla strisciatura dei badge. Dunque si tratta di presunta  truffa ai danni di un ente pubblico e fraudolenta attestazione della presenza in servizio.  La notifica del procedimento è dello scorso aprile che portò alla sospensione del lavoro per 15 dipendenti anche se 8 furono reintegrati qualche mese dopo per decisione del Tribunale della Libertà.

I nomi degli indagati

Gli indagati sono Marcello Ferro, 58 anni, di Catanzaro; Carlo Nisticò, 61 anni, di Catanzaro; Francesco Salvatore Sinopoli, 63 anni, di Squillace; Silvano Tolomeo, 68 anni, di Catanzaro; Alessandro Ruggiero,58 anni, di Catanzaro; Carmine Lopez, 65 anni, di Catanzaro; Giuseppe Ciambrone, 68 anni, di Catanzaro; Vitaliano Palaia, 59 anni, di Catanzaro; Rosario Tomarchio, 56 anni, di Soveria Mannelli; Mario Mangiacasale, 67 anni, di Gimigliano; Enrico Caruso, 58 anni, di Catanzaro; Maurizio Mazziotti, 57 anni, di Catanzaro; Giuseppe Raciti, 62 anni, di Catanzaro; Giovanni Ronchi, 65 anni, di Catanzaro; Giuseppe Folino Gallo, 50 anni di Falerna; Antonio Aloi, 47 anni di Borgia; Giorgio Costantino, 63 anni di Catanzaro; Vincenzo Mancuso,53 anni di Catanzaro; Leonardo Notaro, 64 anni di Girifalco; Bruno Umbro, 57 anni di Polia; Salvatore Sollima, 45 anni di Catanzaro; Annamaria Mazza, 63 anni di Catanzaro; Pasquale Santaguida, 50 anni di Tiriolo; Maurizio Candeliere, 57 anni di Catanzaro; Nicola Battista, 65 anni di Sorbo San Basile; Raffaele Capicotto, 65 anni di Simeri Crichi; Saverio Fontanella, 64 anni di Catanzaro; Onofrio Francesco Galati, 53 anni di Roma; Rosario Mungo, 62 anni di Catanzaro; Luigi Raimondo, 63 anni di Zagarise; Carmine Nicoletta, 63 anni di Gimigliano; Anna Matteini, 60 anni di Catanzaro; Sergio Tulelli, 65 anni di Zagarise; Domenico Montuoro, 62 anni di Tiriolo; Mario Calabretta, 64 anni di Borgia; Filomena Minichini, 67 anni di Catanzaro; Michele Merola, 63 anni di Catanzaro; Rossella Marchio, 57 anni di Catanzaro; Tommaso Caligiuri, 56 anni di Miglierina; Donato Modugno, 69 anni di Soveria Simeri; Leandro Bianchi, 66 anni di Catanzaro; Salvatore Abramo, 60 anni di Catanzaro; Antonio Facciolo, 60 anni di Catanzaro; Vincenzo Ursini, 66 anni di Petrizzi; Giacobbe Leone, 64 anni di Belcastro; Giovanni Manno, 55 anni di Catanzaro; Massimo Costa, 57 anni di Catanzaro; Mancuso Ivan, 45 anni di Catanzaro; Benito Rocco Scalone, 59 anni di Girifalco; Carmine Parrottino, 66 anni di Fossato Serralta; Caterina Tallarico, 56 anni di Catanzaro; Rosa Vaccaro, 62 anni di Catanzaro; Caterina Falcone, 58 anni di Sellia; Teresa Arena, 63 anni di Catanzaro; Rocco Gregorio Riccio, 66 anni di Girifalco; Michele Cristofaro, 57 anni di Girifalco; Alfredo D’Aloja, 57 anni di Catanzaro e Assunta Dante, 48 anni di Catanzaro