Caso covid a San Sostene: sindaco chiude scuole, aree verdi attrezzate e campi di calcetto

Vietate anche le veglie funebri. Al via sanificazione per scuole e bus

Parchi, scuole, campetti: tutto chiuso. E’ la decisione del sindaco del comune di San Sostene, paese limitrofo a Soverato, dopo un caso di covid positivo riscontrato nella giornata di oggi. Con ordinanza numero 11 , il primo cittadino Luigi Aloisio ha deciso la sospensione delle attività didattiche presso tutte le scuole di ogni ordine e grado dal 12 al 17 ottobre compreso, nonché la chiusura di campi di calcio a 5 e aree verdi attrezzate sino a nuove disposizioni. In ultimo , si legge nell’ordinanza firmata poco fa, sono vietate veglie funebri sino a nuove disposizioni. Disposta la sanificazione dello scuolabus e degli edifici scolastici.